Appennino – la vera montagna italiana

Appennino - la vera montagna italiana

trekking al villaggio fantasma di Fornello

TREKKING    hike
Livello di difficoltà: ESPERTO
Distanza: 10 Km
Dislivello in salita: 550 m
Terreno:  sentiero di montagna
Durata: 5-6 ore
Luogo di ritrovo: Vicchio (FI), Piazza Giotto, (tasferimento di 15 minuti)
                                  

Trekking al villaggio fantasma di Fornello nella zona montana del Mugello, alla scoperta di un ambiente naturale ricco di storia.
Vivi quest’avvincente escursione, esplorando la miniera e la stazione abbandonata con l’incantevole ferrovia tra gli alberi del bosco, e se hai coraggio avventurati nel tunnel abbandonato.
Goditi una pausa con il tipico spuntino e vino toscano, circondato dalla bellezza della natura.

L'Appennino è la catena montuosa che segna l’Italia da nord a sud, e che nell'attraversare il Mugello lo arricchisce del vero paesaggio montano italiano.
L'itinerario si inserisce nella viabilità principale, sin da epoca etrusca, tra centro Italia e pianura padana. La zona viene sfruttata in principio dagli Etruschi per collegare Fiesole e Felsina (Bologna), poi popolata dai Romani, è segnata in epoca medievale dalla presenza dei Conti Guidi e rimane abitata dalle famiglie contadine fino agli anni '60 del secolo scorso.
L'escursione è quindi un viaggio tra passato e presente, in una natura in cui è sempre ben visibile la mano dell'uomo.

Si cammina tra ulivi, peschi, meli, ciliegi, e salendo in quota il tipico paesaggio collinare lascia il posto al bosco. Dai numerosi punti panoramici si domina sia il crinale appenninico che il fondovalle con la ferrovia Faentina. Si visita il villaggio fantasma di Fornello, dove la vecchia stazione, sormontata dalla cava e dagli edifici di lavoro, forma un vero e proprio paesino nel cuore della montagna. Qui i resti della ferrovia adibita al trasporto delle pietre si inoltra fin dentro la foresta, regalando al visitatore, con la sua atmosfera magica, un emozionante viaggio nel passato. I tavoli accanto alla vecchia miniera, circondati dalla natura, sono il luogo perfetto per un po’ di ristoro degustando i prodotti locali e un bicchiere di vino.
Dopo aver attraversato il torrente Muccione con le sue acque sempre limpide e fredde, il percorso ad anello si chiude attraversando una coltivazione di castagni da frutto, attività tipica della zona montana del Mugello.

I commenti sono chiusi